• Rispettiamo la legalità

    Rispettiamo la legalità

    Fallo anche tu!

  • Sicurezza nei luoghi di lavoro

    Sicurezza nei luoghi di lavoro

    Per un futuro sicuro insieme.

  • Non sei solo.

    Non sei solo.

    Segnala situazioni “a rischio” di possibile infiltrazione di organizzazioni criminali.

Ecoparco del Mediterraneo, parco divertimento naturale, laghi in campania, parco naturale bambini

Regole per gli Operatori EPM


Tutti gli Operatori all'interno del Parco si impegnano a perseguire i seguenti obiettivi: 

 1) Comportamenti obbligatori:  

a.  utilizzo di piatti e posate monouso esclusivamente di tipo biodegradabile (mater-bi,

b.  utilizzo di prodotti bagno e detersivi con alto grado di biodegradabilità;

c.  utilizzo di una linea di comunicazione esterna ed interna (menù, lisitini, “linea cortesia”, annunci in camera, ecc…) aderente alla vision del parco;

d.  raccolta di rifiuti differenziata al 100%

2) Comportameni incoraggiati: 

e.  ricorso a fonti energetiche rinnovabili: fotovoltaico, solare termico, eolico, biomassa, ecc...;

f.  utilizzo di sistemi a risparmio energetico come: led, flussometri per l’acqua, pompe di calore, ecc... ;

g.  utilizzo del gas metano e/o biomassa per alimentare impianti di coogenerazione;

h.  scelta di prodotti agricoli e zootecnici a km 0 o territoriali;

i.  offerta di pietanze tipiche e comunque aderenti ai valori aziendali, fatte salve le particolari distinzioni a seconda della tipologia di evento o servizio;

j.  ogni intervento, anche esterno all’EPM, di compensazione o abbattimento delle emissioni di CO2 dovute alle singole attività;

k.  ogni altra attività tesa al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale delle attività.

Protocollo di Legalità dell'Ecoparco

Tutti gli Operatori dell’ECOPARCO DEL MEDITERRANEO concordano sul fatto che il rispetto della legalità e la sicurezza nei luoghi di lavoro siano elementi imprescindibili per un vero progresso sociale ed imprenditoriale, nonché del corretto rapporto con le istituzioni, e si impegnano, con l’adesione al presente contratto, a segnalare tempestivamente situazioni “a rischio” di possibile infiltrazione di organizzazioni criminali.

In particolare tutti gli Operatori sono obbligati ad informare immediatamente la Prefettura di ogni tentativo di estorsione, intimidazione o condizionamento di natura criminale (richiesta di tangenti, pressioni per indirizzare l’assunzione di personale o l'affidamento di lavorazioni, forniture, servizi o simili, danneggiamenti o furti di beni personali o in azienda, ecc…).

Si impegnano altresì a denunciare all'autorità giudiziaria o agli Organi di Polizia ogni illecita richiesta di denaro, prestazione o altra utilità, e comunque ogni illecita interferenza ad essi pervenuti prima o nel corso della fornitura del servizio ad essi affidato durante tutta la durata contrattuale. La mancata ottemperanza a questo obbligo prevede la risoluzione ipso jure del loro contratto di gestione.

Vuoi saperne di più sull'EPM?

  

Accessi rapidi

   

 

 

Resta in contatto

Iscriviti alla Newsletter Scarica la nostra APP Ecoparco Richiedi la nostra Card
   

Ecoparco-guest

Utilizziamo i cookies tecnici per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Proseguendo nella navigazione di questo sito l'utente accetta l’uso dei Cookies tecnici.