Ecoparco del Mediterraneo, parco divertimento naturale, laghi in campania, parco naturale bambini

Dintorni da visitare - Napoli

Maschio Angioino

Maschio Angioino

Castel Nuovo, o anche Maschio Angioino, è uno storico castello medievale e rinascimentale, nonché uno dei simboli della città di Napoli. Nel complesso è situato anche il museo civico, cui pertengono la cappella palatina e i percorsi museali del primo e secondo piano. All'interno del Maschio Angioino è presente un percorso museale inaugurato nel 1990 che inizia dalla trecentesca cappella Palatina passando poi per la sala dell'Armeria fino ad arrivare al primo e secondo livello del castello, questi ultimi destinati alla pittura ed alla scultura.

Palazzo Reale di Napoli

Palazzo Reale di Napoli

Il Palazzo Reale di Napoli è una delle quattro residenze usate dalla casa reale dei Borbone di Napoli durante il Regno delle Due Sicilie; le altre tre sono la reggia di Capodimonte sita a nord del centro storico, la reggia di Caserta e la reggia di Portici alle pendici del Vesuvio. Di dimensioni notevoli, il palazzo si affaccia maestoso sull'area monumentale di piazza del Plebiscito ed è circondato da altri importanti e imponenti edifici quali il palazzo Salerno, la basilica di san Francesco di Paola e il palazzo della Prefettura. Nel corso della sua storia, il palazzo divenne la residenza dei viceré spagnoli, poi di quelli austriaci e, in seguito, dei re di casa Borbone. Dopo l'Unità d'Italia fu nominata residenza napoletana dei sovrani di casa Savoia.

San Gregorio Armeno

San Gregorio Armeno

Napoli da scoprire: Via San Gregorio Armeno e la magia dell'arte presepiale. Una strada, immersa nel centro storico di Napoli, che collega perpendicolarmente due Decumani napoletani, quello Maggiore (via dei Tribunali) e quello Inferiore (via San Biagio dei Librai) e che è celebre in tutto il mondo per essere la “casa” di meravigliose botteghe artigiane di presepi. Nella via dell’arte presepiale napoletana è Natale tutto l’anno, ma il periodo di maggiore fascino si vive proprio durante le festività di dicembre, quando la strada è illuminata e piena di gente che la percorrono, un fiume di persone che si perde nella magia delle statuine in terracotta realizzate a mano e che rappresentano non solo i classici protagonisti del presepe, ma spesso anche personaggi dell’attualità.

 

Vuoi saperne di più sull'EPM?

  

Accessi rapidi

   

 

 

Resta in contatto

Iscriviti alla Newsletter Scarica la nostra APP Ecoparco Richiedi la nostra Card
   

Ecoparco-guest

Utilizziamo i cookies tecnici per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Proseguendo nella navigazione di questo sito l'utente accetta l’uso dei Cookies tecnici.